Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) – Istituto per i sistemi agricoli e forestali del Mediterraneo (Isafom)

Identità

cnr isafomPrimario ente pubblico di ricerca italiano, di cui l’Isafom costituisce una diretta diramazione operante anche nel territorio calabrese.

Ruolo nel progetto

Conduce esperienze per l’ottimizzazione del meccanismo nutrizionale delle alghe, anche in rapporto all’efficienza dell’intero sistema di coltura e ai risultati che deriveranno dalla sperimentazione. Valuta l’impatto di sistemi di coltivazione su larga scala, che occupano ampie superfici, sull’ecosistema e sui sistemi agro-forestali. Valuta pure la possibilità di diffusione al di fuori delle aree di convergenza, quali i PVS, con particolare riferimento a quelli della sponda sud del Mediterraneo. Svolge anche attività formative, che riguardano un apposito, ma correlato e interdipendente, progetto di formazione.

In sintesi: Studia i mezzi di coltura per le alghe e valuta l’impatto dell’impianto sull’ecosistema e sui sistemi agro-forestali. Valuta e cura la possibile diffusione e replicazione anche all’estero del sistema, specialmente nel resto del bacino del Mediterraneo.